Alessandra De Sanctis

"la sedia rossa"




a cura di
Bruna Condoleo


La sedia rossa

Il giorno mercoledì 9 maggio 2012, alle ore 18.30, presso la Galleria d’Arte L’Acquario, via Giulia 178, Roma, s’inaugura la personale di pittura di Alessandra De Sanctis. La sedia rossa, curata da Bruna Condoleo, dove saranno esposte 15 recenti ed inedite opere, tra oli, tecniche miste su tela e installazioni.
Non ancora trentenne, Alessandra De Sanctis ha iniziato dal 2000 un’intensa attività espositiva, mettendo in luce un talento artistico che si esprime con un linguaggio in bilico tra figurazione e astrazione. La pittrice dà forma alle sue aspirazioni ideali alla ricerca di un mondo ove ognuno possa trovare un luogo deputato alla propria esistenza e afferrare il senso del proprio destino. I dipinti di Alessandra De Sanctis possiedono, infatti, un’iconografia singolare che ripropone insistentemente l’immagine della “sedia”, metafora di solitudini, di attese e di assenze inquietanti.
L’artista dipinge con vigore segnico, utilizzando attraverso forti contrasti cromatici, il bianco, il rosso carminio, il nero, il viola, circoscritti da un’essenzialità di linee e di forme che si stagliano sullo sfondo di una spazialità aperta, senza confini.
Sorretta da una manualità che sa tradurre le tensioni della propria anima, gioca con la materia, crea spessori e stende ampie zone di colore, intensificando la luminosità del bianco, sua nota espressiva dominante. Tra i protagonisti del ‘900 che individua come suoi maestri ideali, vi sono pittori drammatici come Francis Bacon, ma dagli esiti della sua pittura si può individuare anche il fascino dell’astrattismo francese del dopoguerra; tuttavia il suo linguaggio è contrassegnato da un singolare vigore creativo con cui sa addentrarsi nel suo misterioso universo onirico e tradurlo in suggestioni pittoriche.
La personale La sedia rossa si concluderà il 5 giugno 2012; il catalogo , a cura di Bruna Condoleo, edito dalla tipografia Eurosia, è disponibile in Galleria.
La grafica è di Antonio Tagnani




Alessandra De Sanctis è nata ad Atri, in provincia di Teramo nel 1983. Dopo aver ottenuto la maturità artistica al liceo di Pescara, si è diplomata all’Accademia di Belle Arti di Roma con il massimo dei voti.
Esercita l’attività di pittrice e disegnatrice grafica; ha collaborato in progetti per decorazioni per la Mic Graphic Art; inoltre ha collaborato alla creazione di tavole grafiche nel libro “Antologie poetiche” di Pietro Aloise. Ha partecipato a svariati concorsi, ottenendo risultati lusinghieri.

 



Galleria l'Acquario
Via Giulia 178 - 00186 Roma
tel. 06-68134613
galleriacquario@galleriacquario.it
dal 9 maggio al 5 giugno 2012,
tutti i giorni escluso lunedì e festivi - 11.00-13.00 / 16.30-20.30

Alessandra De Sanctis
www.alessandradesanctis.it    alessandra-colori@libero.it

progetto grafico e fotografia: Antonio Tagnani antoniotagnani@alice.it
organizzazione e comunicazione: Artes Faveo www.artesfaveo.com   

Le opere

Inaugurazione



E' vietata la riproduzione di tutti gli articoli e delle immagini © Copyright


e-mail: studio@artesfaveo.com
2