2





"Il mio cavallo sono io"

performance di pittura all'aperto
di giovani studenti romani


a cura di
Anna Savelli


Associazione Artes Faveo e Ippodromi&Città

presentano

Arte all’Ippodromo


In occasione del 80° Derby Italiano del Trotto, il 7 ottobre 2007, si è svolta all'Ippodromo Tor di Valle la performance di pittura all'aperto di un gruppo di studenti di Liceo artistico, dal titolo “ Il mio cavallo sono io”, curata dalla prof. Anna Savelli dell' Associazione Artes Faveo e promossa da Ippodromi&Città , in cui ognuno dei 21 giovani partecipanti, in diretta dinanzi al pubblico, ha interpretato liberamente il tema del cavallo.
Nella giornata dedicata alla corsa “ Gran Premio Allevatori ”, 8 dicembre 2007, i lavori prodotti dai giovani durante l'importante giornata del Derby, vengono esposti al pubblico a testimoniare una tappa di un più ampio progetto che intende portare l'Arte all'Ippodromo , sia attraverso manifestazioni estemporanee, sia attraverso esposizioni di opere di affermati artisti, come la mostra di pittura e scultura che ha inaugurato gli eventi, dal titolo “Equus, semper ”, curata da Bruna Condoleo e conclusasi il 7 ottobre scorso. L'idea di rendere un luogo deputato al divertimento ed alla passione sportiva spazio polifunzionale , aperto alle più diverse iniziative culturali ed alla partecipazione dei giovani, è un programma che Ippodromi&Città (Roma-Napoli-Firenze-Siena) ha già intrapreso ed intende portare avanti, affinché ogni avvenimento,


legato allo sport ed al tempo libero, possa anche divenire un'occasione per attività culturali ed innovative esperienze artistiche.
L'Associazione “Artes Faveo”, collaborando con Ippodromi&Città, partecipa a questo programma di valorizzazione culturale degli spazi dell'Ippodromo Tor di Valle, con la realizzazione di un ciclo di eventi, definiti nel loro complesso “ Il coraggio di un'idea ”, che si protrarranno nel corso dell'anno 2008.
Suggestivo e ricercato il parallelo tra la “prima” corsa del massimo circuito dei cavalli di due anni, “Gran Premio allevatori”, che rappresenta il clou della giornata del 8 dicembre, con l’esposizione dei lavori degli studenti romani, anche loro esordienti nel campo artistico! Riciclando materiale in disuso dell’Ippodromo, utilizzando le tecniche dei writers o i tradizionali pennelli, i giovani, ispirati dalla figura del cavallo, icona millenaria del mondo dell’arte, hanno realizzato nel breve arco della giornata dell’ 80° Derby opere spontanee e ricche di fantasia, espressioni genuine del loro istinto creativo. Sabato, 8 dicembre, alle ore 13,30, nella Club House dell’Ippodromo, i giovani riceveranno dal Presidente di Ippodromi&Città, dott. Gaetano Papalia, un attestato della loro partecipazione alla performance artistica, testimonianza dell’impegno e dell’entusiasmo dimostrati.



E' vietata la riproduzione di tutti gli articoli e delle immagini © Copyright




e-mail: studio@artesfaveo.com